giovedì 27 maggio 2010

Cervelloni a Corinaldo

Siete stufi di teste vuote in programmi spazzatura, e presunti secchioni che non sanno neppure come si calcola l'area del triangolo? Dopo tante ciance vuote, opinioni gratuite di vip tuttologi la cui unica dote è il denaro, disquisizioni prurigginose sul sesso degli angeli (con contorno di foto piccanti) ecc ecc, bramate finalmente allenare le vostre sinapsi con la scienza, avvolti da una bellezza senza tempo (e senza cellulite)?

In tal caso, vi invito a spegnere la televisione (anzi, spegnetela comunque che non vi perdete proprio nulla) e fiondarvi a Corinaldo, meravigliosa cittadina medievale patria di santi, matti, bloggers e cervelloni (qualcuno tutte e quattro le cose insieme) dove, per la terza volta in due anni, si raduneranno oltre 40 cervelloni (veri) provenienti da tutto il mondo ed accomunati da una grande passione: la matematica.

Infatti, se non si fosse già evinto dallo sproposito di indizi infilati nei paragrafi precedenti, dal 31 maggio al 4 giugno Corinaldo ospiterà il convegno scientifico "Hyperbolic Dynamical Systems in the Sciences", organizzato, fra gli altri, dal corinaldesissimo Marco Lenci (cervellone, matto e blogger, per la santità c'è ancora tempo).

Se invece i numeri vi sembrano arabo (ehhh beh), siete degli inguaribili umanisti e preferite la storia alla matematica, come me, niente problema: anche quest'anno infatti, in occasione del convegno, è prevista una conferenza aperta al pubblico, che si terrà giovedì 3 giugno alle 21.30 presso la Sala Grande del Comune di Corinaldo. Tema di quest'anno: "Galileo e l'Inquisizione, leggenda e realtà", con il prof. Sandro Graffi, dell'Università di Bologna e membro nientepopodimenoche dell'Accademia dei Lincei, ad evidenziare alcuni aspetti sorprendenti degli atti istruttori del famoso processo allo scienziato del 1633.

Insomma, ce n'è per tutti i gusti e, soprattutto, alla fine nessuno vi darà una pagella per cui, che siate matti, blogger, santi, cervelloni o semplici curiosi, partecipate numerosi.

PS
qui e qui maggiori informazioni, qui e qui alcune notizie sulle edizioni precedenti

2 commenti:

Mr. Tambourine ha detto...

'Sti colori mi hanno devastato! ;)

Serola ha detto...

eh beh :)
a dire il vero il blog è così da un pezzo, tanto nei colori quanto nei contenuti: diciamo che sono in pausa di riflessione (diciamo... lo dico io e voi fate finta di crederci)

grazie per la visita, ora contraccambio e smuficchio un po' nel tuo blog, hai uno stile graffiante assai intrigante

ah, e ti sarò sempre debitrice per la dritta su ALT + 0200

dimenticavo... io uso moooolto i puntini...

ciao
sere