venerdì 30 maggio 2008

Ignazio Jouer vs Gentilini

stasera ci sono parecchie notizie che mi piacerebbe commentare...

Tipo la sparata dello Sceriffo Nordista Gentilini (un uomo tragicamente dilaniato dalla dicotomia fra il significato del proprio cognome ed i propri istinti primari, di cui mi ero già occupata) contro i cani extracomunitari! No, non è una variante spregiativa del suo razzi-pensiero sugli immigrati stranieri. Lo so, l'espressione può trarre in inganno, considerando che lui è mite come Chuck Norris quando orde di stranieri gli lordano il sacro suolo italico e di solito le sue espressioni non sono nè molto più forbite nè molto più tolleranti (leggete qui o qui se volete degli esempi testuali e documentati), però che ci volete fare? Nemmeno Chuck brilla per l'eloquio!

Comunque, cani va preso proprio in senso letterale!!! Via i quandrupedi stranieri!!! Basta co' sti pechinesi, pitt bull, husky, pincher, schnauzer e quant'altri! Basta! Il sacro suolo può essere vegliato, annusato, calpestato e usato per (ahimè) pratiche fisiologiche solo dai cani di pura razza italiana, come il lupo italiano!

Motivazione ufficiale? I cani stranieri "non sono rispettosi dell'ecoflora nostrana e del nostro ambiente". L'ambiente e l'ecoflora, che in Italia stanno proprio vivendo un momentaccio, sentitamente ringraziano...

(Però vorrei farvi partecipi di un mio piccolo dubbio. Per me, Gentilini è oscuramente spinto da un'altra motivazione, più recondita e prettamente individualistica: secondo voi, lo sa lui come si scrive Chihuahua? Mmmm...)

Vabbè, mi consolo con questo spettacolare Fiorello che imita un altro famoso esponente politico italiano (segnalato come sempre dall'attivissimo Peonzio). Digiamogelo: una risata li seppellirà? Boh...


3 commenti:

badurlamoceèilblogdiundemente ha detto...

grandissimi fiore e ignazio. troppo fuori.

p.s.
più attaccate la lega e più prendono voti.. e più le teste di minchia come te se lo prendono nel culo. il manganello. muahahaha

Serola ha detto...

toh, ma che abbiamo qui?
un/a simpatico/a umorista! Dalle tue parole si evince che certo sei dotato/a di un'ottima dialettica, un profondo senso poetico, una grande padronanza della lingua!
Laureato/a alla Sorbonne, vero?
Enchanté!

anarchiaostrense ha detto...

Mi ricorda qualcosa questo fanatismo da pecoroni...
cambiano i tempi ma non cambiano le teste di c**** di cui sopra.
Siamo davvero in mano a degli ignoranti che non hanno tratto alcun insegnamento dalla storia passata e recente. (E questi miserevoli commenti da imbecillotti ne sono il prodotto esemplare).