mercoledì 29 ottobre 2008

Writers in galera!

Il Berlusca si è messo una mano sulla coscienza. Ci è voluto un po', perchè non la trovava più (la coscienza, non la mano) e alla fine si è rassegnato e ne ha comprata una nuova di zecca. Dicevo, il Berlusca, con la mano sulla coscienza, ha esaminato il suo operato in campo giuridico ed ha notato che effettivamente, tra lodi, indulti, depenalizzazioni, archiviazioni, ricusazioni, scadenza dei termini etc etc, rischiava da solo di far crollare la portata generale delle condanne inflitte in Italia.

Al che, da genio dell'improvvisazione e dell'intrattenimento qual'è, ha deciso di avallare la seguente brillante soluzione: mettiamo in galera i writers! Si, "i writers", altrimenti detti in gergo italico "i graffittari": quei ragazzi che, bomboletta o pennarello alla mano, si dilettano a scribacchiare o disegnare sui muri delle città.

Passanti del sottopasso Perilli, attenzione: se vi beccano ad immortalare la Sindaco in versione Gioconda sull'elegante nuovo sfondo color crema chantilly, rischiate fino a "due anni di carcere, una multa fino a 5mila euro e l'obbligo di ripulire a proprie spese i beni deturpati"...

Ma non ci sono cose più urgenti e crimini ben più gravi di cui occuparsi? Mah...

8 commenti:

maddeche ha detto...

finiremo in galera come mandanti...

Berluscollones ha detto...

Non credevo che in soli 6 mesi di governo potesse arrivare a tale portata di disastri. Finirà prima o poi 'sta pacchia..

el innominable ha detto...

Questo governo non arriva a cinqu'anni!

Serola ha detto...

speriamo che Maddechè (per una volta) abbia torto, e che Berluscollones e Andr... oops... l'Innominato abbiano ragione!

Андреа Ч. ha detto...

Sèrola (in russo СЕРОЛА, in greco), ma tu come fai a sapere l'identità di chi ti commenta? Hai forse libero accesso agli archivi della Lubianka?

Андреа Ч. ha detto...

Erratum Corrige:
Sopra, dopo greco, doveva esserci un punto interrogativo, perché non ne consco bene l'alfabeto, ma per la fretta m'è saltato.

Comunque azzardo un Σηρολα o Σερολα.

Anonimo ha detto...

1) Se continui a parlare di pallotta verde, prima o poi ti chiederò un risarcimento
2) E se i writers cominciassero a ritrarre Berlusconi, a fare grandi murales con il suo bel faccione? Narciso il Grande, ritratterebbe quanto detto (strano?!)

claudiabalena

Serola ha detto...

ahahah, Claudia è vero, tu hai il copyright su "pallotta", chiedo venia! E' che pallotta ha un suono più rotondo e molto più simpatico di palletta...

le ritrattazioni del grande nano sono ormai roba da barzellette... Ma il pensiero di aver cancellato dei murales proprio alla vigilia della sua ennesima sparata mi fa venir voglia di prendere la bomboletta ed andare a disegnare una enorme fragola nel sottopasso, perchè la fragola con la crema chantilly... è la morte sua!!! ;)

Ciau
Sere