giovedì 6 novembre 2008

rassegna stampa rassegnata

Allora, ormai lo sanno tutti, Obama è il presidente degli States. Di fronte a questo storico evento, le parole delle nostre eminenze sono quanto di più ilare si possa trovare sull'argomento! Leggetele qui e qui.

La frase più bella? Per me, quella del Vaticano riportata da La Repubblica stamattina: "Dio lo illumini". Non è che sia un'espressione grondante estrema fiducia, a mio avviso (e infatti poi hanno corretto il tiro), ma utile perché prepara il lettore alle esternazioni di Gasparri che dice "Al-Quaeda forse ora è più contenta".

Al-Quaeda ci ha tenuto a smentire subito, affermando con veemenza di non aver mai avuto contatti con Gasparri, il quale, alle critiche mossegli dall'opposizione nostrana, risponde con un laconico atto di umiltà: ammette, infatti, di nutrire forti dubbi che le sue parole possano avere conseguenze internazionali.
Presumo che su questo abbia ragione, perlomeno io fossi Obama non me lo cagherei manco di striscio (concedetemi l'espressione), preoccupato come sarei a contenere le irresistibili proposte di Voltagabbana Silvio (già immemore dell'ex migliore amico G.W.Bush) e soprattutto i suoi saggi consigli...
Ma tornando a Gasparri, Obama sarà pure distratto ma restano parecchi (spero) italiani a cui le parole del presidente dei senatori danno un tantino fastidio. Ergo vorrei lanciare un referendum per mandare Gasparri a fare uno stage di approfondimento sul terrorismo in Afghanistan, e intanto teniamoci Marcorè al suo posto: il clone è mille volte meglio dell'originale!

Intanto, spigolando qua e là, ci si può imbattere nella notizia che riabilita l'onore di un uomo. Infatti Guzzanti-senior (parlamentare PDL) non sarà più costretto a fare il test di paternità: dopo la sua mozione per "desputtanizzare" la politica con particolare riferimento alla Carfagna, ha rilasciato questa intervista in cui dimostra chiaramente che la vis comica scorre potente nella sua famiglia...

Inoltre, leggo con piacere che gli studenti italiani sono in una botte de fero! Adesso in loro difesa scende in campus il grande vecchio, Napolitano, che assicura: "per voi ce la metterò tutta"! A Napolità, voglio proprio vedere. Intanto, sempre in materia di tagli alla scuola, il Berlusca ha rischiato di fare un autogol clamoroso: non si era infatti accorto che la finanziaria prevedeva anche dei tagli alle scuole cattoliche. Non sia mai (orrore, che ne penserebbe l'elettorato cattolico??), ed ecco che subito l'unto del Signore corre ai ripari: "Ammetto una mia colpa" (urca, avrà imparato da MacCain???) "cercheremo di non togliere i finanziamenti alla scuola cattolica: è una libertà per tutti". Signore, smetti di illuminare Barack, che in questo momento è già abbastanza sotto i riflettori, e vieni un attimo qui che ne abbiamo tanto bisogno, grazie.

Prima dell'ultima notizia, volevo lanciare un accorato appello al personal trainer del nostro nano capitolino: senti dottò, meno pastiglie gli devi dare, che questo non se ferma un attimo!!! Ma dove le trova ste energie? Adesso ha deciso di prendere parte diretta nei famosi cantieri delle famose grandi opere, bloccate da quei retrogradi dei comunisti che ci tengono tanto al conflitto di interessi, alla preservazione del benessere pubblico e della natura, a cercare vie alternative... Ma quali vie alternative??? I trafori alpini si faranno anche a costo di usare la forza. Parole del Berlusca che evidentemente si sente pronto a domare le patrie montagne, e, se necessario, asfaltarle a testate (abitanti, caprioli e stelle alpine incluse)

Infine, la chicca che m'ha fatto fare la hola sulla sedia! Indovinate chi l'ha detto: "Tutti i giorni (...) ci sono attacchi a noi da parte di questi conduttori 'appecoronati' sulla sinistra". Intanto che riflettete, mi viene in mente una sola chiusura...

beeeeeeeeee....



3 commenti:

Mara Carfagna nuda ha detto...

"Dio lo illumini" è bruttissima perché ricorda molto un "dio lo fulmini", frase che sono certo pensano molti dei segretari di stato di quella strana banca s.p.a. che è il Vaticano.

Serola ha detto...

c'è di peggio... c'è di molto peggio purtroppo (vedi prossimo post)

quilly ha detto...

Confermo.
Serena è da ROSP....
In quanto all'intermittenza potrai scrivere ciò che vuoi e quando vuoi.....
In quanto a intermittenza qui siamo esperti......