lunedì 24 novembre 2008

Sbavagliare umanum est...

Mi è arrivata una mail che riporto qui perché ritengo possa interessare altre persone, soprattutto quelli che apprezzano/auspicano la libera informazione (e magari, o forse quindi, l'attività di Travaglio & Co.)

Il TG1 ha lanciato un sondaggio per eleggere il "libro dell'anno 2008", eccovi la lista delle nomination (credo proposte da Riotta):
- La solitudine dei numeri primi (Paolo Giordano)
- L'eleganza del riccio (Muriel Barbery)
- Uomini che odiano le donne (Stieg Larsson)
- Harry Potter e i doni della morte (J.K. Rowling)
- Un cappello pieno di ciliege (Oriana Fallaci)
- Firmino (Sam Savage)
- La paura e la speranza (Giulio Tremonti)
- L'audacia della speranza (Barack Obama)

Quello che ha sconvolto l'autore della mail è la presenza, fra gli altri, del libro di Giulio Tremonti, che gli fa affermare "non ho parole, il TG1 è una protuberanza del Governo senza vergogna".

Non ho letto il libro in questione, quindi non posso giudicare se la sua presenza nella lista sia così indegna. Però che il TG1 sia una protuberanza del Governo... beh, mi sembra un'affermazione limitata. Secondo me, tutta l'informazione pubblica è, in varia misura, politically correct(ed)!

Comunque, indipendentemente dai meriti letterari di Tremonti, mi è piaciuta la sua proposta: visto che chiunque può votare la propria preferenza mandando una mail a tg1libri@rai.it, potremmo creare un certo scompiglio mandando altre candidature "fuori dal coro".
Il suo suggerimento? Mandare una mail con oggetto: "libro dell'anno 2008" e testo: "BAVAGLIO (M.Travaglio, P.Gomez e M.Lillo)"

Sarebbe un interessante esperimento, vediamo se hanno il coraggio di mettere un libro scomodo fra le nomination ufficiali!
Se siete d'accordo o semplicemente vi piace scombinare i programmi altrui, diffondete questa iniziativa, grazie.


8 commenti:

mozapalooza ha detto...

bella iniziativa, diffondo ;)

Christopher Pinchbeck ha detto...

(leggerm. OT)

Nuove backgammoniadi merc. 26, palazabumba.

LorenzoMan ha detto...

il messaggio è stato inviato correttamente

Gaspa ha detto...

Io ho letto il libro di Tremonti, se ti interessa, la mia recensione è qui:

http://gaspatcho.blogspot.com/search?q=la+paura+e+la+speranza

Serola ha detto...

Ho letto la recensione: grazie Gaspa, ora sono davvero convinta di aver fatto la cosa giusta a mandare quella mail. Di Travaglio ancora nemmeno l'ombra, ma è comparso "l'audacia della speranza" di Barack Obama... magari, insistendo...

Grazie anche a Lollo e Mozapalooza per aver contribuito.

Vercellik, bisogna che creo una specie di lavagnetta sul blog dove tu possa annotare i commenti OT, sai mica come si fa? ;)

Ciao a tutti
Sere

un momento della sfida ha detto...

OT (as usual for me).

La campionessa Backgammoniadi invernali Senigallia 2008 Serolaja alle prese con la scacchiera.

Veronika Zemanova Naked ha detto...

Capisco la modestia e ritrosìa del grande atleta e ammiro queste qualità, però credo tutti vorremmo sentire un post/dichiarazione sulla definitiva e incotestata conferma del Quillino d'Oro inverno 2008 all'amministratrice di questo blog nonché campionessa per Corinaldo e limitrifi nelle Backgammoniadi di Senigallia.

La celebrità e il successo esige le sue corvées da pagare, il bagno (mediatico) di folla attende...

Anonimo ha detto...

Ah Serè, se 'n c'hai proprio nulla de novo da scrive pudresti davera fa 'n post sulla tua esperienza backlimpica a Senigallia 2008.
Onnò?