martedì 12 agosto 2008

Aggiornamenti sulle Olimpiadi: era finto pure l'inno! (ma intanto siamo quarti nel medagliere!!)



Mentre con soddisfazione verifico che siamo quarti nel medagliere olimpico (oleeeè, godiamocela finchè dura...), leggo quà e là e scopro che la cerimonia di inagurazione dei giochi non era solo discutibile... era proprio un bluff!!!

Cioè, non tutto (forse, pare, si spera) ma intanto emergono le prime conferme che la censura è stata allentata solo per finta (ad uso e consumo delle delegazioni occidentali) e qualcuno malignamente insinua che ad esempio i fuochi artificiali scoppiettanti tanto coreograficamente, tanto allegramente e tanto ritmicamente fuori dallo stadio fossero in realtà generati da computer...

Sicuramente è stata fatta una vera porcata al momento di far cantare l'inno: avete presente la dolcissima bambina in abito rigorosamente rosso che cantava con vocina suadente? La bambina, Lin Miaoke, era sì dolcissima e carinissima e in carne ed ossa (meno male), ma cantava in playback... Embè? Embè la voce non era la suaaaa!!!

Trattavasi di voce registrata appartenente ad altra bambinetta, Yang Peiyi, avente però l'insormontabile difetto di essere... meno bella, come confermato dagli organizzatori dell'evento!!! Quì e quì le foto.

Argh, ma che tristezza!!! Vabbè che i cinesi "taroccano" tutto, ma non credevo che avrebbero falsificato anche ciò che è Made in China... e poi quì si parla di talenti musicali, anzi di BAMBINI discriminati già a 7 anni per ragioni estetiche!!! Ma si può???

Barbra Streisand, dove sei??? Sfodera il tuo famigerato naso e la tua celeberrima voce ed INSORGI!!!


2 commenti:

maddeche ha detto...

adesso mi verrà fuori che anche i tamburi erano tarocchi...

Serola ha detto...

oddio, speriamo di no... sarebbe la taroccata più grande della storia!!!