mercoledì 4 febbraio 2009

Ho fatto una cavolata!

Barack Obama ha ammesso pubblicamente e senza tanti giri di parole di aver fatto una cavolata, nominando ministri due persone ora accusate di frode ed evasione fiscale. Il neoeletto presidente USA ha affrontato le sue responsabilità, espresso frustrazione per l'errore, si è scusato con gli elettori ed ha subito scaricato i due personaggi.

Ho provato un attimo ad immaginare una cosa del genere in Italia... chissà perché, non ci sono riuscita!


9 commenti:

Rosencrantz & Guildenstern ha detto...

POLONIO : Mio Signore, avranno il trattamento che meritano.

AMLETO : No amico, per l'Ostia Santa, trattali molto meglio! Se tratti ognuno come si merita chi eviterà la frusta?

(Amleto, atto II, scena II.)

quindi anche se sia... siete italiani credo Berlusconi non lo meritavate, poi suvvia, simili macchiette non si augurano a nessuno, men che meno a un popolo che già fa fatica a essere civile di suo.

Scava ha detto...

Credo che il messaggio che ha voluto dare sia stato chiaro e duplice:
- chi agisce può sbagliare... ma... non è tollerabile non agire
- chi sbaglia deve ammetterlo e assumersi le sue responsabilità.

E' veramente uno con le palle... e... non per l'atto in sè, per il messaggio che ha scelto di mandare...

Scava ha detto...

Forse può essere utile non guardare da qui a 2 anni, ma... da qui a 50 anni...?!

Dici che bastano 50 anni per fare un popolo?
;-)

P.S. ti ho linkata sul mio blog... spero non ti dispiaccia...

Serola ha detto...

@ Andrea: Shakespeare era senza dubbio molto profondo, ma i poveri Rosenkrantz e Guildestern hanno comunque fatto una brutta fine. Credo che purtroppo invece ce lo meritiamo, come ci meritiamo la nostra classe dirigente, altrimenti avremmo già fatto qualcosa per porre rimedio.

@ Scava: esatto, le parole di Obama mi sono sembrate una boccata d'aria in confronto al manto di pomposo burocratichese che traveste la pochezza dei messaggi dei nostri politici.

E ovviamente non mi dispiace affatto se metti un link sul tuo blog (ricambio volentieri) solo non sono riuscita a trovarlo... forse ero distratta dalle foto ;)

Ciao a tutti
Sere

Scava ha detto...

Ah.. le foto.. con tanto di commenti..

Il link è questo:
http://scava1969.blogspot.com/

:-)

Vercie ha detto...

Si ve lo meritate, non che io abbia nulla contro voi itagliani.

Scava ha detto...

@ Vercie... scusa, ma... io che c'entro? L'avessi votato!

La domanda è retorica, naturalmente... c'entro perchè in qualche modo sono parte del sistema, ma... magari son in una parte che vuol cambiare... mentre altre parti non vorrebbero farlo...

Serola ha detto...

Mi chiedo cosa ancora debba combinare il Berlusca per far cambiare idea ai suoi elettori...
Boh, sono senza parole...

Scava ha detto...

Forse che "il popolo italiano" abbia l'ironia nel sangue...?!
:-D

Dai... ridiamoci sù... almeno quello!